Aeroporti

La Grecia, nonostante il duro colpo subito a causa della Crisi, resta uno dei Paesi Europei più ambiti a livello turistico. In particolare, la Grecia vanta un enorme flusso turistico proveniente dall’Italia in quasi tutti i mesi dell’anno, ma soprattutto in Primavera e in Estate.

Gli Italiani hanno trovato un vero e proprio paradiso per le vacanze a pochissimi chilometri in linea d’aria. In Grecia tutto costa meno che in Italia, le spiagge sono bellissime, il mare è pulito e si mangia bene, particolare da non sottovalutare quando si va in vacanza all’estero. Inoltre le città storiche e l’arte Greca possono competere quasi con quelle italiane per bellezza ed importanza.

Da anni vi ripetete di voler visitare la Patria della Filosofia e della Grammatica? Sognate di vedere dal vivo il Partenone e tutto il resto dell’Acropoli di Atene? La Grecia vi affascina e desiderate farvi un viaggio al più presto? Non dovete fare altro che comprare il biglietto, preparare le valige e recarvi in aeroporto. Et voilà: una vacaza in Grecia da favola vi aspetta!

Se non sapete quale volo scegliere, da dove partire o con quale compagnia aerea viaggiare, ecco qualche consiglio su come arrivare in Grecia senza problemi, in maniera economica e veloce. E’ davvero molto più semplice di quanto si possa pensare!

Grecia: tutti gli aeroporti del Paese

La Grecia non è molto grande ma, prima di decidere con quale compagnia viaggiare, dovete sapere quale è la vostra destinazione. Le cose da fare e da vedere in Grecia sono tante e le città che potenzialmente potreste visitare sono ancora di più. A seconda di cosa volete vedere e quali città volete visitare, dovete scegliere l’aeroporto di destinazione.
In Grecia ci sono 5 aeroporti internazionali di dimensioni medio-grandi. Il principale è quello della Capitale, Atene. Poi ci sono l’Aeroporto di Salonicco, quello di Rodi, quello di Heraklion e quello di Corfu, oltre ad altri 22 aeroporti nazionali di piccole dimensioni che si occupano dei voli interni o charter.

L’Aeroporto Internazionale di Atene

La struttura si trova ad Est della città ed è un ampliamento dell’Ellinikon International Airport (preesistente rispetto a quello attuale).

L’Aeroporto Internazionale di Atene è facilmente raggiungibile sia in auto che in treno: la ferrovia e l’autostrada che conducono all’aeroporto sono state ricostruite nel 2004 in occasione delle Olimpiadi, quindi sono entrambe moderne e ben funzionanti.

L’Aeroporto Internazionale di Atene è collegato con l’Italia grazie alla compagnia di bandiera Alitalia, che vola da Napoli e Roma Fiumicino, e grazie alle tratte coperte da AirOne, che vola da Venezia Marco Polo e da Pisa.

Altri voli diretti o con scalo per Atene sono garantiti dalla compagnia greca Aegean Airlines da Milano Malpensa, Roma Fiumicino e Bologna, e da Easy Jet, sempre da Milano Malpensa e da Roma Fiumicino.

Gli altri aeroporti internazionali e nazionali in Grecia

Tra le destinazioni più gettonate tra i turisti diretti in Grecia c’è Salonicco, perfettamente servita dall’Aeroporto Internazionale di Salonicco Macedonia. Questo si trovanei pressi della città di Mikra, nella prefettura di Salonicco, ed è consigliato a chi voglia visitare questa città o i suoi immediati dintorni. Alitalia vola a Salonicco Macedonia da Milano Malpensa e Roma Fiumicino.

Anche Rodi ha il suo aeroporto internazionale, che la collega con gran parte dell’Europa e con molte città extraeuropee. L’Aeroporto Internazionale di Rodi Diagoras si trova a una quindicina di chilometri dal centro città, sull’isola di Rodi. La maggior parte delle compagnie aeree che lo raggiungono sono low-cost. Alcuni esempi sono Easy Jet da Milano Malpensa,Blue Panorama Airlines da Bologna, Ryanair da Pisa, Roma Ciampino e Bologna, e Albastar da Milano Malpensa e Alitalia da Roma Fiumicino.

L’Aeroporto Internazionale di Heraklion (o Aeroporto Internazionale “Nikos Kazantzakis”) è, invece, il gateway principale per i turisti diretti sull’Isola di Creta. Questo è l’aeroporto più trafficato dopo quello di Atene e si trova vicino alla città di Candia.

Per il flusso turistico diretto nelle Isole Cicladi, invece, è disponibile l’Aeroporto di Santorini, a pochi chilometri da Kamari e Monolithos, e a 7 chilometri da dal capoluogo di Santorini, cioè Thira. Qui volano soprattutto la Olympic Air, l’Aegean Airlines e Air Berlin, oltre ad altre compagnie che gestiscono voli charter. Si tratta comunque di un buon appoggio per chi raggiunge la Grecia con voli internazionali che fanno scalo ad Atene e negli altri aeroporti internazionali della Grecia. Se dovete raggiungere le Cicladi questo è l’aeroporto che dovrete tenere in considerazione.

Dall’Italia si può volare anche verso l’Aeroporto di Kos, grazie ai voli Ryanair (da Bari, Bologna e Pisa), Eurofly (da Bologna, Milano Malpensa, Bergamo e Verona), e Neos (da Milano Malpensa, MilanoLinate, Verona, Bologna e Roma Fiumicino).

Pronti a partire per la Grecia?

Prima di scegliere la compagnia aerea e l’aeroporto di destinazione stilate un breve itinerario di viaggio, decidendo (anche sommariamente) cosa volete visitare. In questo modo potrete scegliere la soluzione di viaggio più veloce ed economica. E’, per esempio, inutile atterrare ad Atene se siete diretti a Rodi o a Salonicco.

Se volete risparmiane qualcosa sul costo del biglietto aereo non dimenticate di confrontare i prezzi offerti dalle varie compagnie, soprattutto se avete date flessibili per la vostra vacanza in Grecia e se non disdegnate le compagnie low-cost. In questo caso è sempre meglio comprare il biglietto aereo con un certo anticipo: potrete pagarlo anche solo poche decine di Euro. Un vero affare, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *